in:

CALCIO B. Non si spezza il tabù del Braglia per un Sassuolo che non riesce a battere l’Albinoleffe. Finisce senza reti, rischio beffa nel finale.

Al Braglia il Sassuolo non riesce più a vincere. Dopo tre sconfitte consecutive rimediate sul campo di casa, i neroverdi non riescono a battere l’Albinoleffe. Finisce 0-0 con occasioni da una parte e dall’altra. Fra i neroverdi Quadrini è l’uomo più pericoloso. Al 24′ calcia fuori di poco, al primo minuto della ripresa costringe Layeni a deviare sul palo. Al 79′ Minelli reclama per un rigore che c’è per tutti ma non per l’arbitro Trefoloni. Il Sassuolo rischia il ko all’89’, quando Bombardini stampa la palla sul palo con Bressan fuori causa. Sassuolo-Albinoleffe 0-0Sassuolo: Bressan, Polenghi, Rossini, Minelli, Donazzan (46′ Bianco), Valeri (63’ Fusani), Magnanelli, Salvetti (77′ Masucci), Quadrini, Martinetti, Noselli. A disp.: Pomini, Titone, Consolini, Riccio. All. Pioli.Albinoleffe: Layeni, Cioffi, Piccinni, Luoni, Passoni, Previtali, Hetemaj, Cristiano (87′ Cissè), Bombardini, Torri (60′ Ruopolo), Cellini (82′ Garlini). A disp.:Offredi, Geroni, Foglio, Bernardini. All.: Mondonico.Arbitro: Trefoloni di Siena.
Note: ammoniti Donazzan, Rossini, Magnanelli, Piccinni, Cissè. Espulso Cissè.


Riproduzione riservata © 2016 TRC