in:

CALCIO B. C’è la firma di Nicola Donazzan, all’esordio stagionale dopo un calvario di nove mesi per infortunio, sul successo del Sassuolo nei 17′ di Cesena.

Impresa del Sassuolo che nella partita più corta del calcio italiano sbanca Cesena e torna solitario al secondo posto in classifica. Dopo i 74 minuti giocati lo scorso 5 marzo prima della sospensione per la neve, al Manuzzi basta un giro di lancette a Donazzan (all’esordio stagionale) per mettere in rete la palla che vale tre punti. Respinta della difesa, controllo di petto e sinistro al volo nell’angolo alto dove Antonioli non può arrivare. Pioli mette un difensore (Piccioni), Bisoli un attaccante (Bucchi): il Sassuolo resiste anche dopo 4′ di recupero.CESENA-SASSUOLO 0-1RETE: 75’ DonazzanCESENA: Antonioli, Petras (83’ Bucchi), Franceschini, Biasi, Lauro, De Feudis, Parolo, Schelotto, Do Prado, Colucci, Greco. All. Bisoli.
SASSUOLO: Bressan, Consolini, Minelli, Rossini, Donazzan, Fusani, Magnanelli, Riccio, Masucci, Martinetti, Quadrini (82’ Piccioni). All. Pioli.
ARBITRO: Valeri di Roma.
NOTE: ammoniti Lauro, Bressan, Consolini. CLASSIFICA: Lecce 49, Sassuolo 48, Grosseto 47, Cesena, Ancona, Brescia 45, Cittadella, Modena 42, Torino, Empoli 41, Vicenza, Ascoli 39, AlbinoLeffe, Frosinone 38, Triestina 36, Crotone 35, Padova, Piacenza, Gallipoli 34, Reggina 33, Mantova 31, Salernitana 22.


Riproduzione riservata © 2016 TRC