in:

CALCIO B. Occasione persa per il Sassuolo, che scivola al Braglia contro il Gallipoli, chiude una lunga serie positiva e perde il primato in classifica.

Sembrava una vittoria annunciata, e invece è andato tutto storto: il Sassuolo perde in casa col Gallipoli, vittima del gol a freddo di Daino al 5′ subito dopo una clamorosa occasione mancata da Noselli. La reazione è immediata, i neroverdi arrivano a ripetizione nell’area salentina ma non trovano lo spunto giusto. Nella ripresa gli uomini di Pioli partono scarichi, si scoprono e al 75′ subiscono il raddoppio di Mancini. Disastrosa, su entrambe le reti, la copertura a sinistra di Bianco. Al 91′ Zampagna trova un gran gol. Al 94′ Masucci avrebbe la palla del pari nell’area piccola, ma spedisce alto.SASSUOLO-GALLIPOLI 1-2RETI: 6′ Daino, 76′ Mancini, 92′ ZampagnaSASSUOLO: Bressan, Polenghi, Minelli, Rossini, Bianco (80′ Titone), Riccio, Valeri (68′ Gorzegno), Salvetti, Quadrini (58’ Zampagna), Masucci, Noselli. A disposizione: Pomini, Piccioni, Fusani, Consolini. All. Pioli.
GALLIPOLI: Koprivec, Daino, Pallante (38′ Galeotti), Pederzoli, Di Carmine, Mounard (20′ Mancini), Abbate, Lazzari, Scaglia, Volpato (58′ Filkor), Tagliani. A disposizione: Sciarrone, Artistico, Moro, Sosa All. Giannini.
ARBITRO: Valeri di Roma. 


Riproduzione riservata © 2016 TRC