in:

CALCIO B. Col campionato in pausa, il mirino gialloblu si sposta sul mercato: ma ci sono poche possibilità.

Magari le idee non mancherebbero neppure. E le esigenze ci sono. Ma Fausto Pari, direttore sportivo del Modena, si trova nella situazione peggiore: senza portafoglio.Il Modena ha così le mani legate in sede di mercato. Pochissime le trattative intavolate, qualche sondaggio, ma di acquisti in vista non ce ne sono. E dire che ai gialli servirebbe un po’ di qualità, soprattutto nel mezzo. Ma in queste condizioni – con un proprietario (Amadei) che non ha fatto mistero di voler cedere – diventa impossibile lavorare positivamente.


Riproduzione riservata © 2016 TRC