in:

Pattinaggio. E’ stata presentata questa mattina la 18a edizione di Campioni sotto l’albero, che quest’anno si trasforma in competizione con musica dal vivo e l’obiettivo di designare il migliore pattinatore del mondo.

La strada è quella segnata da 17 edizioni di Campioni sotto l’Albero, l’obiettivo quello di esportare anche fuori dai confini di Modena l’eccellenza del pattinaggio a rotelle. Nasce da qui la Renault International Roller Cup, che trasforma l’esibizione del PalaPanini in una gara che mette a confronto i più grandi pattinatori del mondo, con l’obiettivo di designare il migliore in assoluto. Gli atleti in gara, sabato 19 dicembre sotto la Ghirlandina, saranno oltre 400, fra cui i fratelli modenesi Enrica e Gabriele Gasparini. La musica, ancora una volta dal vivo, passerà attraverso la voce di Paolo Belli, ma le novità non mancheranno.


Riproduzione riservata © 2016 TRC