in:

VOLLEY A1. Turno di riposo per la Trenkwalder: un’occasione per fare il punto col palleggiatore Mikko Esko.

Nella Trenkwalder che viaggia a ritmi da prima della classe c’è un palleggiatore che sicuramente sarà meno appariscente di quelli del passato, ma è tremendamente efficace. Per Mikko Esko l’inizio a Modena è positivo: “Iniziare così è molto importante: prendiamo fiducia e convinzione giorno dopo giorno. Quanto all’intesa con Dennis me l’aspettavo, ma sarà impossibile fare più di quello che stiamo facendo.” Capitolo schiacciatori: “In banda dobbiamo migliorare per avere più varianti e diventare una squadra rompiscatole per tutti.”


Riproduzione riservata © 2016 TRC