in:

CALCIO B. Il Sassuolo cade per la prima volta nella stagione a Brescia. I neroverdi cominciano bene con il gol di Zampagna, poi crollano.

Prima sconfitta per i neroverdi, battuti sul campo del Brescia. Il Sassuolo passa con Zampagna dopo 4 minuti: assist di Quadrini e gol di Zampagna che mette dentro sull’uscita di Arcari. Passano pochi minuti e ancora Zampagna si vede annullare il gol del 2-0: decisione più che dubbia dell’arbitro Gava. Al 34′ il rigore (generoso) del pari assegnato per fallo di Rossini su Flachi e trasformato da Caracciolo. La ripresa è tutta del Brescia, che va in gol di testa con Caracciolo al 15′ e con Possanzini che mette all’incrocio. Nel finale espulso Piccioni.


Riproduzione riservata © 2018 TRC