in:

CALCIO. A Gallipoli per il Sassuolo si profila una trasferta non scontata. Unico dubbio: le condizioni di Salvettti.

Quattordici giorni di pausa e poi 15 giorni con 5 incontri: davvero non sembrano esserci mezze misure nel campionato del Sassuolo. Squadra continua fino a questo momento, con molti alti e (quasi) nessun basso. Bene così per Pioli, che però deve fare i conti con gli acciacchi di Salvetti, che nel weekend accusava ancora dolore alla gamba. E’ lui il più grande punto di domanda in vista della trasferta di Lecce contro il Gallipoli. La formazione di Giannini, partita inevitabilmente “leggera” quanto a preparazione fisica, sta facendo meglio delle attese: un ulteriore ostacolo per il Sassuolo.


Riproduzione riservata © 2018 TRC