in:

Inizio tutto in salita per Luca Badoer nel Gran Premio d’Europa a Valencia. L’italiano che ha sostituito Massa sulla Ferrari ha chiuso con l’ultimo tempo la prima sessione di prove libere e intanto Schumi si allena di nascosto.

1’45”840, Luca Badoer ha cominciato piano il suo ambientamento. Il pilota veneto che sostituisce Felipe Massa ha chiuso ultimo la prima sessione di prove libere, migliorandosi poi di quasi 4 secondi nel turno pomeridiano, finito comunque con il 18esimo tempo. Andamento lento anche per l’altro ferrarista Kimi Raikkonen che con 1’40″739 ha stampato l’11esimo tempo di giornata. Ma si sa, le prove libere, chiuse al comando da Alonso per la gioia dei tifosi spagnoli, dicono poco. Domani, con le qualifiche, il Gran Premio d’Europa a Valencia entrerà nel vivo e sarà solo in quel momento che si potrà iniziare a valutare il debutto di Badoer sulla Ferrari, che si è comunque detto soddisfatto di questa prima giornata, dopo otto mesi che non guidava. Una prima attesa, anche perché da troppi anni mancava un pilota italiano alla guida della Rossa di Maranello. E a seguire il debutto ci sarà anche Michael Schumacher. Come previsto, il campione tedesco è arrivato già stamattina sul circuito per sostenere l’amico Badoer. E con lui, dalla Germania sono arrivate anche le indiscrezioni della Bild su un suo possibile ripensamento dopo la sofferta rinuncia dei giorni scorsi. Secondo il popolare tabloid, infatti, Schumi starebbe continuando ad allenarsi senza sosta nella palestra della sua villa sul lago di Ginevra. Il gran ritorno del 7 volte campione del mondo, dunque, potrebbe essere stato solo rinviato. Ipotesi non smentita dal manager del pilota, Willy Weber. Il sogno di tutti i tifosi Ferrari può continuare, in attesa di capire anche quante squadre si iscriveranno per davvero al Mondiale 2010. Restassero le otto attuali e si aprisse alla terza macchina, la possibilità di rivedere Schumi su una Rossa diventerebbe assai concreta.


Riproduzione riservata © 2016 TRC