in:

Niente podio per Elisa Cusma ai Mondiali di atletica. Il suo miglior tempo stagionale vale il sesto posto nella finale degli 800 metri di Berlino.

Elisa Cusma trova nella finale mondiale degli 800 metri di Berlino il suo miglior tempo stagionale (1’58’81") che non le permette però di salire sul podio. La fantastica avventura iridata dell’azzurra si chiude con un sesto posto che rappresenta il miglior risultato di sempre per l’Italia nella specialità. "Sono venuta qui per conquistare la finale e ci sono riuscita – ha detto la modenese – speravo nel podio e l’amaro in bocca è tanto, ma con avversarie che fanno questi tempi è davvero difficile. Sono una che si accontenta poco: ci proverò ancora".
A vincere la gara è stata la favoritissima sudafricana Caster Semenya, che ha tagliato il traguardo con oltre due secondi di vantaggio sulla keniana Janeth Jepkosgei Busienei. Elisa ha invece lottato con la spagnola Martinez, spuntandola per una manciata di centesimi per il sesto posto. Era la prima volta nella storia che una rappresentante azzurra si qualificava per la finale degli 800 metri ai campionati del mondo di atletica. Un risultato sufficiente per rendere ampiamente positivo il bilancio della Cusma nella rassegna di Berlino.


Riproduzione riservata © 2018 TRC