in:

ATLETICA. Sfumata la qualificazione ai Mondiali, il modenese Matteo Villani riparte dal titolo italiano nei 3000 siepi, verso nuovi importanti obiettivi.

Il titolo italiano conquistato a Milano ha riportato il sorriso sul volto di Matteo Villani. Una svolta positiva dopo alcuni mesi sfortunati, in cui l’atleta modenese, ex Fratellanza ora tesserato per i Carabinieri, aveva mancato la qualificazione ai Mondiali di Berlino in programma dal 15 al 23 agosto. Un successo conquistato al termine di una gara a lungo combattuta, e decisa all’ultimo giro dal testa a testa con Yuri Floriani. Grande soddisfazione, dunque, e un pizzico di rammarico per il Mondiale sfumato per Villani, che lo scorso anno aveva rappresentato l’Italia alle Olimpiadi di Pechino. Dal tricolore, però, l’azzurro riparte verso nuovi obiettivi.


Riproduzione riservata © 2017 TRC