in:

PALLAVOLO. Il Sassuolo Volley non parteciperà al prossimo campionato di A1 femminile. Il presidente Giovanardi ha ufficializzato la rinuncia.

Il Sassuolo Volley non disputerà il prossimo campionato di serie A1 femminile. Lo ha ufficializzato il presidente Claudio Giovanardi, che soltanto pochi giorni fa aveva iscritto la squadra al campionato sperando di trovare il budget per poter affrontare la stagione. “Oggi è un giorno difficile per uno come me abituato a lottare contro tante difficoltà – confessa il presidente Giovanardi – ma mi sono reso conto che realmente non ci sono le risorse per poter proseguire nella massima serie. La Città di Sassuolo perde il volley di alto livello ma Sassuolo Volley proseguirà con il suo progetto ripartendo dalla serie B e ampliando gli sforzi nella diffusione di questa disciplina soprattutto verso i più giovani. Senza negare che la mia speranza sia quella di tornare di nuovo in serie A1 attraverso un percorso di crescita graduale nei prossimi anni. Ringrazio le aziende sponsor, le istituzioni e gli appassionati che ci hanno sostenuto sino ad oggi – conclude il patron – e li invito a seguirci ancora!”.La società farà richiesta di poter disputare, come da regolamento, un campionato di B1.


Riproduzione riservata © 2017 TRC