in:

PALLAVOLO A1. Ingaggio a sorpresa per la Trenkwalder, che ufficializza l’arrivo dello schiacciatiore Meszaros. L’opposto sarà quindi Angel Dennis.

Ingaggio a sorpresa per la Trenkwalder, che ufficializza un contratto di durata triennale con lo schiacciatore ungherese Domotor Meszaros. 32 anni, ha giocato in Italia con le maglie di Padova, Trento e Montichiari, mentre nelle ultime due stagioni era in Russia (Novy Urengoy e Gazprom Yugra Surgut). Meszaros giocherà in posto quattro insieme a Diaz e di conseguenza Dennis andrà a ricoprire il ruolo di opposto in diagonale a Esko. Kooistra e, probabilmente, Piscopo saranno i centrali, mentre è vicino l’accordo con l’azzurro Manià che sarà il libero.
Meszaros è un potente e spettacolare attaccante, con ottime qualità sia tecniche che fisiche."Sono felicissimo di questa scelta e di questa opportunità – ha detto dall’Ungheria un’entusiasta Dumi Meszaros -. L’esperienza in Russia è stata positiva e dopo la fine della stagione ho ricevuto tante richieste sia da squadre italiane che da club di altri paesi. Avevo voglia di tornare in Italia e quando è arrivata la proposta di Modena sono stato ancora più orgoglioso. L’Italia è un paese unico e Modena nella pallavolo è come la Juventus ed il Milan nel calcio. E’ un grande onore vestire la maglia gialloblu, vorrei aiutare Modena a tornare in alto. La squadra mi piace e siamo forti: puntiamo ai play off e ad andare avanti il più possibile. Puntiamo a divertire il grande pubblico di Modena: i tifosi gialloblu dovranno sempre vedere che in campo diamo il 120%. Poi sono felice di lavorare con Bruno Da Re e con Silvano Prandi: due persone che conosco bene e che da molto lavorano nella pallavolo italiana e non solo".Meszaros ha iniziato a giocare a pallavolo a 11 anni a Kaposvar, vicino al Lago Balaton. Dalle giovanili è passato alla prima squadra vincendo 3 scudetti e 4 Coppe d’Ungheria, prima di approdare a Padova. Con la nazionale ungherese vanta quasi 100 presenze.  


Riproduzione riservata © 2018 TRC