in:

Continua la bufera in Formula 1. L’associazione dei team annunzia un campionato parallelo. E continua a raccogliere adesioni. Ma la Fia contrattacca 

Aria di grandi cambiamenti in Formula Uno. Ma anche netta rottura tra i prinicpali team e Mosley. L’attesa riconciliazione tra la Fia, federazione mondiale dell’automobilismo, e la Fota, l’associazione dei team, non c’è stata e così le squadre ribelli progettano la creazione di un nuovo mondiale già dalla prossima stagione. E aderirebbero non solo le grandi squadre, quelle che hanno sollevato il problema, ma anche quelle piccole, non intenzionate a partecipare a un campionato minore. Oggi pomeriggio, però, la Fia ha annunciato di aver pronta un’azione legale contro Ferrari e Fota, per comportamento che viola la legge. Intanto ha congelato le iscrizioni al campionato del 2010.


Riproduzione riservata © 2016 TRC