in:

PUGILATO. Domenica al PalaPanini i medagliati olimpici azzurri, con Cammarelle e Russo in testa, sfideranno la nazionale cubana. Un’occasione per vedere il meglio della boxe dilettantistica internazionale.

Non sarà un’Olimpiade, ma poco ci manca. Almeno per il valore degli atleti che domenica 10 maggio al PalaPanini si ritroveranno sul ring per la sfida fra Italia e Cuba. L’appuntamento fa parte del programma che porterà gli azzurri ad affrontare Giochi del Mediterraneo prima e Mondiali poi e vedrà impegnata la stessa selezione che ha chiuso con un bilancio più che positivo i Giochi di Pechino. I nomi di spicco, in maglia azzurra come per la squadra caraibica che per la prima volta sbarca in Italia al gran completo, sono davvero numerosi. Per l’Italia le stelle sono i medagliati di Pechino Roberto Cammarelle, oro, Clemente Russo, argento, Vincenzo Picardi, bronzo. La riunione, organizzata da Aics e Team Olimpia Boxe Carpi, comincerà domenica alle 17,30 e gli incontri, 11 complessivamente, si svolgeranno sulle tre riprese della durate di tre minuti. Le ultime due sfide in programma saranno quelle che vedranno impegnati Russo e Cammarelle, rispettivamente argento e oro olimpico a Pechino. I biglietti sono in prevendita presso l’Aics di Modena, il Team Olympia Boxe Carpi e Fangareggi a Modena.


Riproduzione riservata © 2016 TRC