in:

Un matrimonio con due società sportive per promuovere l’attività giovanile sul territorio. È questo l’obiettivo di “Grandemilia per lo sport”, il progetto con cui il centro commerciale si lega a Scuola di Pallavolo e Panaro.

Modena città di sport, di vertice, ma non solo. Quella è soltanto la punta di un iceberg che parte invece da una base solida, su cui è fondamentale continuare a lavorare. È per questo, per dare un maggiore impulso allo sport giovanile del territorio, che è nato il progetto “Grandemilia per lo sport”, realizzato dal centro commerciale e finalizzato a sostenere con importanti contributi Scuola di Pallavolo Anderlini e Panaro. Il ciclo di appuntamenti si apre lunedì 16 febbraio con l’apertura della mostra dedicata ad Alberto Braglia e alla storia della Panaro che resterà allestita fino a sabato 21, giorno in cui al Grandemilia è prevista un’esibizione degli atleti gialloblù. La pallavolo sarà di scena invece sabato 28 febbraio, quando toccherà ad Andrea Sartoretti e a David Lee raccontarsi e rispondere alle domande.


Riproduzione riservata © 2016 TRC