in:

PALLAVOLO A1. Secondo successo in tre partite per la Trenkwalder col nuovo allenatore Emanuele Zanini in panchina. I gialloblu hanno vinto per 3-1 a Padova nella seconda giornata di ritorno della A1 maschile di volley, conquistando un importante successo in chiave classifica…

E’ la vittoria numero due, la seconda consecutiva in trasferta per la Trenkwalder targata Emanuele Zanini. I gialloblu sbancano il palaNet di Padova per 3-1, incamerando tre punti d’oro, anche se la classifica rimane deficitaria soprattutto alla luce del successo di Forlì a Treviso.Modena però batte Padova e inizia a guardare ai piani alti. Zanini parte confermando Travica in regia, con Casoli e Dennis schiacciatori e Kooistra opposto. Scelte quasi obbligate ma tutte azzeccate perché nel primo set c’è solo la Trenkwalder in campo, e il 25-14 la dice tutta sulla superiorità. All’opposto il secondo parziale, dominato da Padova che va avanti 16-13 prima di allungare sul 25-17 finale. 1-1 e tutto da rifare.Ma Modena ora è più squadra e sa reagire anche nei momenti peggiori. Così nel terzo set l’equilibrio si spezza dopo il secondo tempo tecnico di sospensione. Modena – trascinata dal migliore in campo Kooistra, autore di 22 punti – è avanti 16-13 poi 21-14, quanto basta per il 25-17 che consente di incamerare la terza partita.Equilibrio nel quarto set, ma solo nel punteggio finale. Perché la formazione di Zanini scappa sull’8-5 poi sul 16-11, ma quando sembra fatta, subentra un po’ di paura e la chiusura è da brividi sul 25-23. Quel che conta è il 3-1 finale, con Modena che balza a 18 punti, decima piazza sempre a più 4 dal penultimo posto di Forlì, e sempre a meno tre dall’ottava posizione playoff.


Riproduzione riservata © 2016 TRC