in:

CALCIO B. Nella 7a giornata di campionato ottimo punto del Modena, che torna da Parma con un prezioso 0-0. Al Braglia il Sassuolo batte il Treviso 2-0 e in classifica guarda tutti dall’alto al basso.

Un sabato da prendere e infiocchettare. Per Modena e Sassuolo, che hanno centrato in pieno il proprio obiettivo. I gialli lo hanno fatto a Parma, dove a cospetto della grande favorita per la vittoria finale del campionato di serie B, fresca fra l’altro dal cambio d’allenatore, ha conquistato un punto che fa ben sperare per il futuro. Uno 0-0 che consegna nelle mani della squadra di Zoratto forse meno di quanto avrebbero meritato, perché nel secondo tempo sono stati proprio i gialli a rendersi più pericolosi. E se il pallone calciato da Pinardi sul palo fosse finito nel sacco, ora saremmo qui a commentare un risultato che, considerato anche l’attuale caos societario, avrebbe avuto del miracoloso.
Per nulla miracolosa è invece la quinta vittoria stagionale del Sassuolo, che allo stadio Braglia piega per 2-0 il Treviso e continua a fare corsa solitaria in testa alla classifica. Sette partite giocate, cinque vittorie, un pareggio e una sconfitta. Nelle quattro partite giocate davanti al pubblico di casa i neroverdi di Mandorlini non hanno lasciato agli avversari neppure le briciole. Esattamente come oggi contro i veneti, al termine di un match poco spettacolare ma molto concreto, sbloccato dall’ennesimo gol di Noselli, il quinto della stagione, a segno di testa su azione di calcio d’angolo. Il sigillo, durante il recupero di fine gara, porta invece la firma del giovane Andrea Poli, che completa col suo sorriso la festa neroverde.PARMA-MODENA 0-0
Parma: Pavarini, Zenoni, Paci, A. Lucarelli, Castellini, Morrone, (20’ st Rossi), Budel, Mariga, Paloschi (20’ st Kutuzov), Leon, C. Lucarelli. A disp. Pegolo, Troest, Matteini, Reginaldo, Parravicini. All. Guidolin.
Modena: Frezzolini, Ricchi, Gozzi, Cardone (38’ pt Artipoli), Gemiti, Marsili (6’ st Tamburini), Bolano, Troiano, Pinardi, (38’ st Gasparetto), Biabiany, Bruno. A disp. Castellini, Catellani, Stanco, Koffi. All. Zoratto.
Arbitro: Saccani di Mantova.
Note: ammoniti Bolano, Troiano, Ricchi, A. Lucarelli, Gozzi. SASSUOLO-TREVISO 2-0
RETI: 21’ pt Noselli, 48’ st Poli.
Sassuolo: Bressan, Rea, Anselmi, Andreolli, Donazzan, Fusani, Magnanelli, Salvetti, Masucci (30’ st Erpen), Zampagna (35’ st Selva), Noselli (38’ st Poli). A disp. Pomini, Bastrini, Filkor, Pagani. All. Mandorlini.
Treviso: Cordaz, Zaninelli (35’ st Bonucci), Dal Canto, Scurto, Smit (30’ st Scaglia), Gissi (9’ st Foti), D’Aversa, Moro, Missiroli, Quadrini, Musetti. A disp. Guardalben, Pianu, Palermo, Piovaccari. All. Gotti.
Arbitro: Stefanini di Prato.
Note: ammoniti Donazzan, Magnanelli, Missiroli, Selva, Scurto. RISULTATI (7ª giornata andata): Ancona-Rimini 5-0, Avellino-Ascoli 0-2, Bari-Mantova 1-0, Brescia-Frosinone 2-1, Cittadella-Vicenza 0-1, Empoli-Livorno (lunedì, ore 20.45), Grosseto-Albinoleffe 2-2, Parma-Modena 0-0, Piacenza-Salernitana 0-1, Pisa-Triestina 3-1, Sassuolo-Treviso 2-0. CLASSIFICA: Sassuolo 16 punti, Salernitana 14, Bari 13, Albinoleffe, Empoli, Grosseto e Triestina 12, Vicenza e Brescia 10, Ascoli e Piacenza 9, Mantova, Frosinone, Livorno, Pisa e Ancona 8, Parma 7, Cittadella e Rimini 5, Treviso e Modena 2, Avellino -1.  


Riproduzione riservata © 2016 TRC