in:

E’ stato firmato questa mattina in Comune un protocollo d’intesa tra Amministrazione comunale e principali enti sportivi.

Sport per bambini e sport per genitori. Quante volte è capitato di vedere i genitori in attesa dei propri figli, magari ad un corso di nuoto? Un attesa lunga, condita da qualche parola con altri genitori, magari gradevole, ma comunque tempo morto. Ora invece a Modena cambia. Grazie al Comune, al Coni, a CSI, UISP a AICS – principali sigle per chi vuole fare sport aldilà delle singole federazioni – ci sarà la possibilità per i genitori di accompagnare i figli e fare sport. Tutto ciò in quattro piscine di Modena, in sei polisportive e in tre palestre. Per tramutare l’attesa, il tempo morto in sport, magari accanto al proprio figlio.


Riproduzione riservata © 2016 TRC