in:

Filippo Campioli a Pechino fallisce il salto a 2 metri e 25.

Finisce nella finalissima a dodici l’avventura di Filippo Campioli, che pochi minuti prima delle 14.00 odierne, ha concluso la sua prestazione con tre errori alla misura di 2 metri e 25. Campioli aveva superato al primo tentativo le misure di 2 e 15 e 2 e 20, poi ha interrotto la serie positiva proprio a quell’altezza dell’asticella che due giorni fa aveva superato al primo colpo. E’ stata comunque un’avventura straordinaria quella dell’atleta modenese che, nonostante i dubbi della vigilia, è riuscito a centrare un obiettivo importante come la finale olimpica.


Riproduzione riservata © 2016 TRC