in:

CALCIO. Il gruppo di supporter giallolbu “Belli Carichi” ha aderito alla Carta del Tifosi, uno strumento che mira a facilitare il “tifo sano”.

Si chiama carta dei tifosi la nuova frontiera in tema di tifo calcistico. Ideata e presentata già sul finire della scorsa stagione da Coni, Federcalcio e Lega, mira a fidelizzare i tifosi delle sqaudre di calcio permettendogli di accedere più facilmente e in tutta sicurezza allo stadio e magari di vedere anche altri sport. La novità però non è questa. La novità è che la carta arriva ufficialmente anche a Modena grazie al gruppo di supporter Belli Carichi che la useranno come tessera associativa per il loro gruppo. Una tessera che nasce sì dal supporto dei regnanti del mondo del calcio, ma che è stata ideata e progettata dalla Federazione Italiana Sostenitori Squadre di Calcio, che raggruppa 4.000 club e conta 400.000 iscritti. Insomma, una carta dei tifosi per i tifosi, che avrà un microchip, un codice a barre, una banda magnetica e potrà essere letta dai tornelli. Quando entrerà in funzione potrà evitare le code per l’acquisto del biglietto nominativo e facilitazioni nell’ingresso allo stadio. In un periodo turbolento per il mondo del calcio italiano e modenese, un bel segnale di civiltà.


Riproduzione riservata © 2016 TRC