in:

Pochi i tifosi presenti questa mattina allo stadio Braglia per il saluto al Modena in partenza per Fiumalbo. Ieri intanto il Sassuolo ha disputato la prima amichevole della stagione.

Pochi i tifosi presenti questa mattina allo stadio Braglia per il saluto al Modena in partenza per il ritiro di Fiumalbo. Il pullman con a bordo squadra e preparatori ha lasciato la città intorno alle 9 diretto verso l’Appennino. Un commiato in tono minore che rispecchia la filosofia adottata dalla società per la stagione che va a cominciare. “La squadra deve ancora essere completata – ha dichiarato mister Zoratto – anche se il gruppo attuale ha già una sua identità. Il mercato chiuderà solo a fine agosto, dunque c’è ancora tempo”. Dal canto suo Fantini, ha espresso invece il desiderio di rimanere a Modena. “Voglio dimostrare – ha detto – di essere ancora un giocatore. Non sono troppo vecchio”. Ieri intanto il Sassuolo, in ritiro sui monti della Valtellina, ha disputato la prima amichevole della stagione con la Bormiese. Mattatore assoluto dell’incontro è stato Masucci, autore di 5 goal. 0-9 per i neroverdi il risultato finale.


Riproduzione riservata © 2016 TRC