in:

CALCIO B. Si raduna il Sassuolo, che si è presentato alla stampa in città. Obiettivo: salvezza tranquilla, con un occhio al ritiro di Bormio.

La squadra dei record, la squadra della promozione in serie B si ritrova. Non al completo, perchè qualcuno se n’è andato verso altri lidi, ma comunque in buona parte ci siamo. La presentazione anticipa il ritiro di Bormio, stazione montana della Valtellina dove i neroverdi si alleneranno per due settimane a partire dal 12 fino al 22 luglio. Poi ci saranno la tourneè in Russia, Carpineti e il ritorno in città con un occhio al primo impegno ufficiale: il secondo turno di Coppa Italia del 17 agosto. Per ora, però, l’occhio è rivolto al mercato. Alcune pedine devono ancora arrivare (attaccante di esperienza?), altre sono già arrivate e sono state già presentate. Sono: Walter Bressan – che va a puntellare l’assenza di un numero uno da serie B; Attila Filkor – giovane centrocampista, nazionale ungherese, proveniente dal vivaio Inter; Alessandro Bastrini, ex Modena, difensore con esperienza di serie B; Francesco Della Rocca, centrocampista di scuola e proprietà Bologna; Emiliano Salvetti, 34 anni, centrocampista di impostazione con fiuto del gol. L’obiettivo è la salvezza tranquilla, magari togliendosi qualche soddisfazione. Già questo, al primo anno in serie B, potrebbe essere qualcosa di abbastanza ambizioso.


Riproduzione riservata © 2016 TRC