in:

Dopo 71 anni, un altro modenese sul podio di tappa del Tour de France. Formigine: “E’ entrato nella storia del ciclismo”

Riccardo Riccò ha firmato oggi la sua prima grande impresa al Tour de France. Il formiginese, che aveva preannunciato che avrebbe attaccato proprio nella tappa odierna che si chiudeva sul traguardo in salita di Super Besse, si è imposto su Valverde ed Evans grazie a una progressione iniziata a 300 metri dal traguardo. Kirchen è la nuova maglia gialla, mentre il modenese risale al 31° posto staccato di 3 e 52 dalla vetta, in attesa del grande obiettivo che per il capitano della Saunier Duval è rappresentato da un successo sull’Alpe d’Huez. “Riccò ha compiuto un’altra impresa destinata ad entrare di diritto nella storia del ciclismo e siamo convinti che questo sarà per Riccardo solo uno dei tanti successi che otterrà nel corso del 2008”, applaude in una nota l’amministrazione comunale di Formigine. Quello di Riccò rappresenta il secondo successo di tappa di un modenese al Tour. Prima di lui c’era riuscito nel 1937 il solo Walter Generati, di Bomporto, che trionfò sul traguardo di Metz.


Riproduzione riservata © 2016 TRC