in:

PALLAMANO A1. Pausa estiva anche per il Rapid Nonantola che, dopo un campionato tranquillo, si prepara per la prossima stagione. Obiettivo: togliersi qualche soddisfazione.

Obiettivo playoff. Si può dire forte, si può dire piano, ma per poterlo almeno dire servono dei punti fermi. E per parlare di giocatori forti, di pedine che "fanno classifica", il rinnovo dell’ala-pivot Fernandez e dell’esterno sinistro Radukic, rispettivamente 122 e 137 gol nel passato torneo, fa ben sperare. Due punti fermi a cui si aggiungono quelli del portiere Cristofaro, dell’ala destra Giannetta, dell’esterno Gabriele Serafini e dell’ala sinistra Riccardo Serafini. Insomma…squadra che ha ben figurato non si tocca, ma si rinforza. E allora, vista la penuria (assenza) di mancini, può essere salutato positivamente l’arrivo del terzino sinistro Daniele Scorziello, corazziere di 1.90, classe ’75 che vuol dire esperienza. Per completare il discorso, infine, ecco la conferma del tecnico rubierese Fabrizio Zafferi, vero artefice della stagione (scorsa) tranquilla.            Ultima nota: il campionato "grandi nomi". Ancona, Trieste, Bolzano, Merano e Noci sono squadre che gli appassionati di pallamano vedranno lassù. E non vi azzardate a chiamarla seconda serie o cadetteria… 


Riproduzione riservata © 2016 TRC