in:

Pentathlon moderno: Modena è infatti per due giorni la capitale italiana di quest’antica disciplina, con i campionati assoluti.

Due giorni di soddisfazioni, medaglie ed eventi per il Pentathlon Modena che ha organizzato in casa, alla Polisportiva Saliceta San Giuliano i Campionati italiani assoluti. Campionati che coinvolgono 4 delle 5 discipline che compongono il Pentathlon olimpico: mancando l’equitazione spazio alle varianti con la combinata, il triathlon e il tetrathlon, rispettivamente sport con 2, 3 e 4 gare. 4 gli sport presenti, il tiro con la pistola ad aria compressa, il nuoto, con i 200 metri a stile libero, la corsa campestre di 3mila metri e per chiudere le sfide di scherma. Bella la prova degli atleti modenesi ed in particolare di Nicola Benedetti, atleta che tra l’altro parteciperà alle prossime Olimpiadi di Pechino. Benedetti si è aggiudicato tutte e tre le competizioni facendo valere le sue doti di tiro e corsa. Nel femminile invece la vittoria è andata a Lavinia Bonesso nella combinata e ad Alessia Pieretti nel triathlon e nel tetrathlon. Gli eventi non finiscono qui perché oggi pomeriggio ci sarà la chiusura ufficiale con il Combined event dei campioni, riservato ai pentatleti più forti, e con la coppa Assessorato allo sport città di Modena, con 100 giovani al


Riproduzione riservata © 2016 TRC