in:

SPORT. Nella classifica dello sport provinciale, Modena si colloca al 25.mo posto in Italia. Qualche buona notizia c’è, ma anche tante cose da migliorare. Nell’eccellenza gli sport di squadra.

Anche lo sport, tutto lo sport in generale, che è graduatoria, posizione volontà di superarsi per definizione ha la sua classifica. E’ un po’ la classifica delle classifiche, quella con la C maiuscola che tiene conto di tutto. Trecentosessanta gradi vuol dire tutto: dalla A alla Z, dall’amatore al professionista, dal vertice alla base. Tutto. E il mare magnum dello sport delle centotre provincie italiane è stato sondato al microscopio, ingrandito e classificato dal Sole 24 Ore in una cartina al tornasole quantomai veritiera. E lo diciamo subito: vince Firenze, poi Trento e Parma, Modena è in venticinquesima posizione, niente di esaltante, niente di deprimente. Semmai la conferma di un movimento che sa esprimere le sue peculiarità dalla base al vertice e che si inserisce – se non nell’eccellenza – nelle sfere alte dello sport italiano. Entrando nello specifico, diciamo pure che la classifica tiene conto di cinque macro aree di pari importanza. Modena si colloca bene nell’area degli sport di squadra (14.mo posto), in quella dei grandi sport individuali – atletica, ciclismo nuoto, automobilismo, sci (26.ma). La provincia geminiana viene rimandata nelle altre tre aree: nel calcio si colloca al 41° posto (in testa Firenze, Milano e Genova) e negli sport minori individuali (scherma, ginnastica, judo e compagnia bella) addirittura al 47.mo. Discorso a parte merita il quinto e ultimo indice che tiene conto di tesserati, sport e bambini, sport e disabili, laureati e medici nell’ambito sportivo, spesa per lo sport, imprese, palestre e società ultracentenarie. In due parole, un indice sociale ed economico: e qui Modena finisce in 46.ma piazza. Il totale fa 25. 25.mo posto, qualche posizione in meno del 2007. Da qui però bisogna ripartire. Con buon senso, entusiasmo e metodo: la ricetta è questa e l’eccellenza dello sport italiano è lì vicino, qualche gradino più su.


Riproduzione riservata © 2016 TRC