in:

PALLANUOTO A2. Grande affermazione per la squdra di Araldi che espugna la vasca di Palermo nella prima gara dei playout. Finisce 12-11.

La prestazione che ci voleva la Barchemicals la tira fuori al momento giusto. Cioè al punto di non ritorno, nel giorno della gara1 dei playout salvezza che potrebbero valere la permanenza in serie A2. Gli uomini di Araldi vincono per 12-11 a Palermo e lo fanno nel modo più bello, rimontando una partita difficilissima, mangiucchiando un vantaggio costante ai padroni di casa, fino a mostrare la freccia nell’ultimo minuto. Parte fortissimo Palermo, che in un amen va avanti 2-0 con Lo Cascio e Mattarella. Modena si rialza e trova il pari con Mazzi e Nora. Il match continua sul filo dell’equlibrio fino alla fine del secondo tempo, quando a 33″ dalla fine, Calabrese realizza il 7-5 per i padroni di casa. Da qui, però, parte la rimonta dei gialloblu. Modena inizia a rosicchiare il vantaggio siciliano, portandosi per la prima volta in vantaggio con Nora (11-10 a -4′ dalla fine). Pareggia ancora Mattarella quando manca un minuto ma nell’azione successiva risponde Mazzi con la beduina della liberazione.Gara2 è in programma sabato 14 alle Dogali: Modena può già chiudere i conti senza tornare a Palermo.


Riproduzione riservata © 2016 TRC