in:

CALCIO SERIE B. Vittoria importantissima per il Modena, che a Frosinone si è imposto per 4-2 conquistando un successo che mancava da 16 partite: un passo avanti pesantissimo verso la salvezza.

Il colpo è di quelli che potrebbero valere una stagione. Dopo 16 giornate di astinenza, il Modena riassapora in trasferta la gioia della vittoria e fa un passo avanti forse decisivo nella corsa alla salvezza. I numeri dicono che a due gare dalla fine i gialli mantengono un solo punto di vantaggio rispetto al quintultimo posto occupato dal Treviso, ma la sconfitta del Ravenna e il pareggio dell’Avellino hanno portato a 7 le lunghezze sulla quartultima. Un margine che, se mantenuto, permetterebbe alla squadra di Zoratto di festeggiare la salvezza senza passare dai play out anche nell’eventualità in cui finisse per essere scavalcata dal Treviso. Al Matusa di Frosinone il Modena si è imposto per 4-2, in una gara che ha preso subito la direzione gialloblù con il calcio di rigore realizzato da Bruno dopo 8 minuti. Al 22’ i gialli erano già avanti di due gol, con la doppietta personale del centravanti gialloblù, al 16° centro stagionale. Dormire sonni tranquilli, però, non fa parte del Dna del Modena, che al 28’ subisce la prima rete dei frusinati con Eder. E prima del riposo c’è ancora tempo per vedere il gol di Luca Ungari, poi costretto a lasciare il campo per infortunio, e quello di Lucenti, che ha riaperto il match mandando tutti negli spogliatoi sul 3-2 per i gialli. Nella ripresa la svolta arriva dopo un quarto d’ora. Koffi va a segno per il 4-2 che non cambierà più fino al termine della partita. Resta il tempo per registrare l’espulsione di Bognar per doppia ammonizione al 20’ della ripresa e l’infortunio di Longo che, con tre cambi già effettuati da Zoratto, al 35’ ha riportato la parità numerica. Ora al Modena serve un successo anche nell’ultima gara interna della stagione contro l’Ascoli, che si giocherà al Braglia domenica 25. RISULTATI (40ª giornata – 19ª ritorno): Ascoli-AlbinoLeffe 3-2, Avellino-Triestina 2-2, Bologna-Messina 3-0, Chievo-Vicenza 2-1, Frosinone-Modena 2-4, Lecce-Bari 1-2, Piacenza-Grosseto 1-1, Ravenna-Pisa 1-4, Rimini-Brescia 2-1, Spezia-Mantova 0-1, Treviso-Cesena 2-1. CLASSIFICA: Chievo 83, Bologna 78, Lecce e AlbinoLeffe 77, Brescia 70, Pisa 68, Rimini 63, Ascoli e Mantova 59, Frosinone 54, Bari e Triestina 51, Messina 49, Grosseto 47, Piacenza 45, Modena e Vicenza 42, Treviso 41, Avellino 35, Ravenna 34, Spezia 32, Cesena 30.

PROSSIMA TURNO (domenica 25/5/2008): AlbinoLeffe-Rimini, Bari-Avellino, Brescia-Frosinone, Cesena-Piacenza, Grosseto-Chievo, Mantova-Bologna, Messina-Lecce, Modena-Ascoli, Pisa-Spezia, Triestina-Treviso, Vicenza-Ravenna.


Riproduzione riservata © 2016 TRC