in:

CALCIO SERIE B. Un pomeriggio da incubo per il Modena, trafitto nettamente allo stadio Braglia dal Brescia. Ora i punti di vantaggio sui play out sono appena 5 a quattro gare dal termine.

Alla vigilia mister Zoratto aveva parlato di semifinale o ancora di prima finale. Il Modena l’ha persa e l’ha persa malamente. Il Brescia vince 3-0 e a quattro giornate dal termine del campionato la classifica dei gialli diventa pericolosa, anche perché il trend è sempre più preoccupante: 2 vittorie nelle ultime 23 partite e 14 gare senza ottenere un successo. Il Modena parte con l’11 annunciato, lo stesso che ha pareggiato 1-1 a Bari, con Bastrini al posto dello squalificato Tamburini. Il Brescia di Cosmi gioca con il 4-3-3: Taddei là davanti dietro a Possanzini e Feczesin. Primo tempo giocato a ritmo bassissimo, gli ospiti tengono più palla, ma di pericoli sui due fronti praticamente nessuno. Dopo 20 secondi della ripresa Brescia in vantaggio: fa tutto Possanzini che difende il pallone e di sinistro calcia forte sotto la traversa. L’1-2 che cambia la partita arriva al 7’: azione manovrata del Brescia che entra in area e ancora con capitan Possanzini firma il 2-0. Il Modena non riesce a cambiar passo, prova a riaprire la gara con il neo entrato Okaka che coglie una traversa, ma al 19’ ecco il 3-0 di Zoboli di testa su calcio d’angolo. Partita virtualmente chiusa: il pubblico del Braglia inizia a sfollare mentre la classifica dice ora solo 5 punti di vantaggio sulla quint’ultima. E sabato prossimo, ancora al Braglia, arriverà il Ravenna e davvero non si potrà più sbagliare. MODENA-BRESCIA 0-3
RETI:
46’ Possanzini, 52’ Possanzini, 64’ Zoboli.
MODENA: Frezzolini, Antonazzo, Frey, Ungari, Bastrini, Fantini (61’ Koffi), Pani (78’ Nicoletti), Gatti, Gilioli (55’ Okaka), Biabiany, Bruno. All. Zoratto.
BRESCIA: Arcari, Zoboli, Tacchinardi, Dallamano, Stankevicius, Zambrella (81’ Scaglia), Vass, Lima, Taddei (72’ Salamon), Possanzini (85’ Rispoli), Feczesin. All. Cosmi.
ARBITRO: Romeo (Verona). MODENA-BRESCIA 0-3
AMMONITI: Pani, Frezzolini, Ungari. RISULTATI (17a ritorno): Ascoli-Bari 2-0, Avellino-Pisa 3-1, Bologna-Vicenza 1-0, Chievo-Spezia 5-0, Frosinone-Cesena 5-2, Lecce-Mantova 1-1, Modena-Brescia 0-3, Piacenza-AlbinoLeffe 1-3, Ravenna-Messina 1-0, Rimini-Triestina 4-3, Treviso-Grosseto (sospesa).
CLASSIFICA: Chievo 80, AlbinoLeffe 77, Bologna 75, Lecce 74, Brescia 70, Pisa 65, Rimini 57, Frosinone 54, Ascoli e Mantova 53, Triestina 49, Bari e Messina 48, Grosseto e Piacenza 43, Modena e Vicenza 39, Avellino 34, Treviso 32, Spezia e Ravenna 31, Cesena 27.
PROSSIMO TURNO (10/5/2008): AlbinoLeffe-Lecce, Bari-Treviso, Brescia-Ascoli, Cesena-Avellino, Grosseto-Bologna, Mantova-Chievo, Messina-Spezia, Modena-Ravenna, Pisa-Rimini, Triestina-Piacenza, Vicenza-Frosinone. 


Riproduzione riservata © 2016 TRC