in:

Un mese di iniziative sportive e culturali: torna “Sport per tutti”, la vetrina della Uisp dedicata alle discipline “minori”. E al via anche concorso ippico.

10mila persone praticheranno ogni genere di sport, dal 29 aprile al 4 giugno, nell’ambito della festa più attesa dagli sportivi modenesi:”Sport per tutti”. Oltre un mese di iniziative culturali ed eventi, organizzati dalla Uisp, in collaborazione con la Provincia e la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. La manifestazione, che ogni anno attira l’attenzione sulle discipline cosiddette “minori”, quest’anno si svolgerà anche al di fuori del capoluogo, con gare di motocross, camminate, pedalate, tornei di tennis e dimostrazioni di tutti gli sport, più o meno conosciuti, che la Uisp porta avanti attraverso oltre 450 società sportive, con quasi 50mila iscritti. Oltre ai numerosi eventi sportivi, tra cui la “Palestra sotto il cielo di Modena”, in piazza Matteotti, venerdì 16 maggio, si terranno tre appuntamenti culturali. Il primo domani. Alle 18, al Baluardo della Cittadella, si terrà un incontro pubblico con il campione di ciclismo Francesco Moser. E torna il concorso ippico internazionale “Città di Modena – Csi”. Un appuntamento immancabile, nella consueta cornice del Parco Novi Sad. La dodicesima edizione durerà 4 giorni. Uno dei concorsi più belli al mondo, secondo per continuità solo al celeberrimo “Piazza di Siena”. E’ il trofeo città di Modena, giunto alla 12esima edizione, che quest’anno, grazie al ponte, inizierà il primo maggio per concludersi il 4. Ancora una volta, la cornice sarà il parco Novi Sad, trasformato per l’occasione in un enorme arena sportiva. Al concorso partecipano binomi di caratura internazionale, tra i quali il campione del mondo. E’ infatti tappa qualificante per le olimpiadi di Pechino e i Campionati europei di Windsor 2009…


Riproduzione riservata © 2016 TRC