in:

PALLAVOLO A1 MASCHILE. Bisognerà attendere ancora qualche giorno per conoscere il futuro di Andrea Giani. Prima di confrontarsi con il tecnico, la proprietà darà la precedenza al confronto sul futuro del club.

Si apre una settimana decisiva per il futuro del Cimone Volley. L’incontro fra la società e il tecnico Andrea Giani, previsto fra oggi e domani, non si svolgerà, perché la proprietà ha dato la precedenza al confronto sul futuro del club. Soltanto dopo che i quattro soci, Grani, Barone, Pedrini e Peia avranno deciso se continuare insieme o separare le proprie strade, si saprà se ad allenare la squadra sarà ancora Giani, legato da un contratto che vale anche per la prossima stagione, oppure se all’ex capitano gialloblù non verrà confermata la fiducia. Questo sarà il secondo momento importante nella costruzione del nuovo Cimone Volley, perché sarà dal confronto con il tecnico della prossima stagione che usciranno anche le linee guida per il mercato.


Riproduzione riservata © 2016 TRC