in:

CALCIO SERIE B. Ancora un grave gesto di inciviltà, a poche ore dalla partita che il Modena giocherà oggi al Braglia contro il Lecce. Le forze dell’ordine sono state costrette a intervenire, nella notte, per una irruzione nel ritiro pre-gara.

Un gravissimo episodio è accaduto nella notte presso l’Hotel Le Ville di Baggiovara, dove il Modena era in ritiro in vista della partita di questo pomeriggio al Braglia contro il Lecce. Dopo le scritte minacciose di inizio settimana, alcune persone hanno fatto irruzione contestando la squadra e cercando un confronto interrotto solo dall’arrivo delle forze dell’Ordine. Questo il comunicato ufficiale diffuso dal Modena in mattinata. "Il Modena F.C., sia come Società che come Squadra, denuncia un ulteriore gravissimo episodio che va ben oltre le contestazioni avvenute in precedenza: nella notte appena trascorsa presso la sede del ritiro pre-partita all’ "Hotel Le Ville" di Baggiovara tra le ore 2.00 e le ore 4.00 si è verificata un’irruzione da parte di un gruppo di facinorosi che ha turbato il riposo dei calciatori e costretto alcuni di essi a svegliarsi per un confronto tra insulti e minacce, terminati solo con l’arrivo di quattro auto delle Forze dell’Ordine. Dopo questo inqualificabile atto alla vigilia di una partita così importante come Modena-Lecce, la squadra, seppur scossa e turbata ha deciso di scendere ugualmente in campo oggi pomeriggio per non incorrere in sanzioni o penalizzazioni sportive. Il Modena F.C. crede che simili episodi contribuiscano ingiustamente a denigrare e disonorare l’immagine dell’intera città e di tutti i modenesi, che da sempre sono esempio di civiltà e correttezza".


Riproduzione riservata © 2016 TRC