in:

Non piacciono ai genitori di Serramazzoni le soluzioni finora prospettate dal Comune in merito al trasferimento degli studenti

Non piacciono ai genitori di Serramazzoni le soluzioni finora prospettate dal Comune in merito al trasferimento degli studenti di primarie e medie in 5 sedi provvisorie per consentire la ristrutturazione delle scuole. Le mamme e i papà contestano la scelta delle sedi temporanee, giudicate scomode e problematiche per gli spostamenti degli insegnanti. Dubbi ci sono anche in merito alla sicurezza delle strutture scelte. Ma soprattutto contestano la decisione  di ristrutturare edifici che, a loro dire, non daranno comunque sufficienti garanzie di sicurezza in caso di terremoto. I rappresentanti del comitato affermano di voler dialogare con  l’Amministrazione e hanno anche incontrato l’assessore Andrea Convenuti. Le posizione tra le parti sembrano però ancora parecchio distanti


Riproduzione riservata © 2017 TRC