in:

Nel 2017 sono aumentati, in Emilia-Romagna, i diplomati con lode rispetto al 2016

Nel 2017 sono aumentati, in Emilia-Romagna, i diplomati con lode rispetto al 2016 (376 nell’a.s. 2016/2017 a fronte dei 328 nel 2015/2016), con una crescita percentuale dello 0,2%, leggermente superiore all’incremento nazionale, che è dello 0,1%. Lo fa sapere una nota dell’Ufficio scolastico regionale per l’Emilia-Romagna, sulla base dei primi dati diffusi dal Miur. In regione, la percentuale dei diplomati con voto 91-99 è in lieve calo (8,6% nell’a.s. 2016/2017 contro l’8,9% nel 2015-2016). In aumento i diplomati con voto 60 (+0,4% in ambito nazionale e +0,2% in ambito regionale) e quelli con fascia di voto 61-70 (+0,1% a livello nazionale e +0,9% a livello regionale). Agli scrutini finali delle scuole secondarie di 2/o grado, l’Emilia-Romagna registra una percentuale di ammessi inferiore (68,6%) rispetto al quadro nazionale (70%) ma più alta rispetto agli ammessi del 2016 (68,3%). Per gli alunni delle secondarie di 1/o grado, la percentuale di ammissione all’esame è cresciuta dello 0,2%.


Riproduzione riservata © 2017 TRC