in:

L’innovativo progetto della multiutility Hera che ha presentato un percorso formativo mirato per gli studenti dell’Istituto Tecnico Industriale Enrico Fermi di Modena

Secondo l’ultimo rapporto Excelsior di Unioncamere, nonostante la crisi economica, molte aziende non riescono oggi a trovare profili professionali adeguati. I posti difficili da coprire oggi sono circa 47mila, soprattutto nell’area tecnico-scientifica. Le imprese denunciato anche una certa distanza tra formazione e mondo del lavoro. Partendo da questi dati, da queste esigenze, nasce “Hera ti insegna un mestiere a scuola”, l’innovativo progetto della multiutility Hera che ha presentato un percorso formativo mirato per gli studenti dell’Istituto Tecnico Industriale Enrico Fermi di Modena. Almeno 40 giovani coinvolti; avranno la possibilità di essere inseriti in micro-contesti di apprendimento dove uniranno teoria e pratica in merito alla gestione di un servizio di importanza vitale come quello idrico, la cui Direzione, per Hera, è proprio a Modena. Si parte con “Smart Technology e gestione del ciclo idrico a Modena”. I temi trattati riguarderanno le caratteristiche del territorio e le risposte tecnologiche ad esse più adeguate, il sistema di telecontrollo ed il processo di gestione. Oltre 3 milioni i cittadini serviti, più di 31mila chilometri di rete gestiti, una riduzione delle perdite in rete del 7,7% negli ultimi 5 anni. Sono questi alcuni dei dati che riguardano il servizio idrico gestito da Hera. Hera ti insegna un mestiere a scuola è un’iniziativa compresa tra le attività di Heracademy, la corporate academy di Hera nata a inizio 2013 per approfondire la gestione della conoscenza all’interno del gruppo e verso le istituzioni scolastiche del territorio.


Riproduzione riservata © 2018 TRC