in:

Il problema grave non è la copertura vaccinale dei bambini, ma quella degli adulti a partire proprio dai medici.

Il problema grave non è la copertura vaccinale dei bambini, ma quella degli adulti a partire proprio dai medici. L’istituto superiore di sanità da un paio di anni lancia l’allarme: mancano le vaccinazioni non solo ai bambini, ma anche agli adulti e agli anziani. Perfino i dottori, che sono vaccinati solo al 15% e in altri paesi d’Europa non potrebbero neppure lavorare. Per smentire il proverbio fate quello che dico ma non fate quel che faccio è scesa in campo Chiara Gibbertoni, il direttore generale dell’Ausl di Bologna che oggi alla casa della salute di via Beroaldo ha vaccinato i suoi colleghi. Dare l’esempio, innanzitutto. Prevenire è meglio che curare, soprattutto in questo caso: la portata dell’influenza del prossimo inverno è ancora sconosciuta, ma nel frattempo vaccinarsi conviene.


Riproduzione riservata © 2018 TRC