in:

West Nile: sono 4 i donatori di sangue contagiati dal virus a Modena. Ma l’Ausl dice: “non c’è alcun rischio sulle trasfusioni”

Donatori di sangue contagiati dal virus West Nile, 27 i casi segnalati in Emilia Romagna, 4 a Modena. L’Ausl però assicura, non c’è nessun allarme, le trasfusioni sono sicure. I controlli vengono effettuati regolarmente e i donatori trovati positivi saranno riammessi tra sei mesi o un anno. Si tratta persone che non presentono sintomi e il cui contagio potrebbe non manifestarsi nella malattia.

81 i casi gravi di febbre da west nile in Emilia Romagna, a Modena un 49enne si è ammalato a Cavezzo ed è stato curato in ospedale. Una dozzina i decessi in Regione, sopraggiunti dove già il paziente era affetto da altre patologie.


Riproduzione riservata © 2018 TRC