in:

E’ ricoverato nel reparto di malattie infettive del Policlinico un 50enne di Cavezzo punto da una zanzara che gli ha trasmesso la west nile.

E’ ricoverato nel reparto di malattie infettive del Policlinico un 50enne di Cavezzo punto da una zanzara che gli ha trasmesso la west nile. L’uomo è stabile ma viene tenuto in coma farmacologico e le sue condizioni sono gravi. Febbre alta per alcuni giorni e problemi neurologici: un quadro particolarmente serio che ha portato al suo ricovero. Mentre a Rovigo, dove è stato individuato un focalio, si parla già di emergenza, nei giorni scorsi si erano registrati altri casi di west nile nella bassa modenese, una ragazza sempre di Cavezzo e un 70enne di Mirandola, mai così gravi. Quest’anno, per le particolari condizioni climatiche di questa estate, l’infestazione di zanzare comuni, che sono le portatrici del virus West Nile, è di dieci volte superiore rispetto all’anno scorso.


Riproduzione riservata © 2018 TRC