in:

L’ospedale di Pavullo si prepara a cambiare faccia potenziando il servizio in risposta alle esigenze dei tutto il Frignano

Un nuovo day service oncologico, più grande e attrezzato con la tecnologia più avanzata, sale operatorie ristrutturate e un nuovo Pronto soccorso per rispondere alle esigenze della comunità del Frignano. L’ospedale di Pavullo si prepara a cambiare faccia potenziando il servizio in risposta alle esigenze dei tutto il Frignano. E’ partito il cantiere delle sale operatorie mentre a ottobre comincerà quello del nuovo pronto soccorso. Con un investimento da un milione e 800 mila euro, in gran parte finanziati dalla Regione Emilia Romagna; i lavori del blocco operatorio dovrebbero concludersi in circa 410 giorni senza comunque interrompere l’attività del reparto. Da ottobre invece il via per il nuovo pronto soccorso che triplicherà la sua ampiezza mentre il day service oncologico può già contare di un serivzio con 8 nuove postazioni per l’assistenza


Riproduzione riservata © 2018 TRC