in:

Anche quest’anno Siaarti (Società italiana di Anestesia Analgesia Rianimazione e Terapia Intensiva), organizza la settimana della Sicurezza in anestesia.

Anche quest’anno Siaarti (Società italiana di Anestesia Analgesia Rianimazione e Terapia Intensiva), organizza la settimana della Sicurezza in anestesia e rianimazione per informare i cittadini sulle misure adottate dai medici anestesisti e rianimatori per prevenire le complicanze. Il reparto di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale S.Maria delle Croci di Ravenna, diretto da Maurizio Fusari, partecipa all’iniziativa di informazione: giovedì 5 marzo, nell’atrio dell’ospedale dalle 9 alle 12 sarà allestito un punto informativo, con la presenza dei medici anestesisti e rianimatori, che incontreranno i cittadini per spiegare loro cosa è importante sapere durante una visita preoperatoria o quante ore prima dell’operazione si può mangiare o bere. Ma anche se un cardiopatico può essere addormentato o se occorre interrompere i farmaci prima di un’anestesia e più in generale tutte le informazioni che riguardano il funzionamento e la strumentazione presente nel reparto.


Riproduzione riservata © 2017 TRC