in:

I dati di Policlinico e Asl: prestazioni in crescita dopo il caso camici sporchi e i danni agli ospedali provocati dal terremoto.

Dopo un 2012 segnato dal terremoto e da un inchiesta penale che ha gettato ombre pesanti su una parte della sanità modenese il dipartimento integrato di Ausl e Policlinico per la cura della malattie cardiache e vascolari tira le somme dell’anno in corso, un’attività che ha dato risposte positive in termini di interventi e di fiducia da parte dei cittadini. Al Policlinico le prestazioni per coronografie e angioplastiche sono aumentate rispettivamente del 14% e del 24%. Anche per l’Asl i dati del 2013 confermano la capacità di risposta messa in campo dalle strutture dell’area nord e dall’ospedale di Baggiovara . Nella bassa si registra un aumento dei ricoveri ordinari dell’8% e dell’87% in regime diurno.


Riproduzione riservata © 2018 TRC