in:

Ravenna, aveva falsificato i documenti sanitari per accedere alle agevolazioni previste per la patologia.

Aveva falsificato un certificato medico per risultare celiaca e beneficiare delle esenzioni sanitarie e farmaceutiche: una 41enne ravennate è stata denunciata dalla polizia. Le verifiche dell’Anticrimine si sono innescate quando l’ospedale ha segnalato al posto di polizia interno i sospetti su alcune esenzioni ticket. Il documento era stato rilasciato nel 2007 a un’altra paziente: secondo l’accusa la 41enne lo aveva modificato inserendo le proprie generalità e una nuova data di rilascio.


Riproduzione riservata © 2018 TRC