in:

175mila persone si sono sottoposte al test, 658 tumori diagnosticati.

La prevenzione, strumento importantissimo contro diverse patologie come il tumore al retto. L’Ausl di Modena negli ultimi 24 mesi ha invitato 175mila persone tra i 50 e i 69 anni a partecipare ai programmi di screening che hanno permesso di diagnosticare 658 tumori al colon retto. Da quando è stato attivato il programma nel 2005 si sono sensibilmente abbassate le percentuali di test positivi alla presenza di sangue occulto e anche il numero medio di tumori individuati ogni mille test eseguiti.


Riproduzione riservata © 2018 TRC