in:

Ha mal accettato l’idea di rinviare il congresso, ma ritiene ancora che il Partito democratico possa essere centrale

Ha mal accettato l’idea di rinviare il congresso, ma ritiene ancora che il Partito democratico possa essere centrale per la costruzione di un nuovo centrosinistra. Il presidente della Regione Stefano Bonaccini, all’indomani dell’assembea democratica che ha promosso Martina da reggente a segretario; preferisce non parlare di una sua eventuale candidatura alla guida del Pd, cosa sempre più chiacchierata, limitandosi a no comment; il governatore critica piuttosto l’idea di rinviare la fase congressuale a tempi più maturi anche se non oltre le Europee.
Se il senatore fioranese Matteo Richetti, dalle pagine della Stampa abbraccia l’idea di Calenda di andare oltre il Pd, Bonaccini preferisce invece ripartire dall’Ulivo.


Riproduzione riservata © 2018 TRC