in:

Atteso un nuovo commissario per la ricostruzione post sisma. Gentiloni: “accelerare”

“Il 9 settembre scade mio contratto, non ci sono retroscena” su poltrone. Così Vasco Errani spiega i motivi della fine del suo impegno come commissario per la ricostruzione post-sisma.
Gentiloni, ringraziando Errani per l’ottimo lavoro, ha affermato: “Ci sarà un nuovo commissario, più poteri per gli enti locali”. Il premier ha anche fatto appello a tutte le forze in campo per la ricostruzione a fare il massimo “per accelerare le procedure”. Gentiloni poi assicura: la circolare sulle tasse nelle zone colpite dal sisma sarà corretta.


Riproduzione riservata © 2017 TRC