in:

Il Sindaco di Firenze conquista il 64,5% dei consensi anche nella roccaforte di Cuperlo

Alta affluenza, 97.966 votanti, nei 157 seggi del bolognese, e un vincitore assoluto: Matteo Renzi. Il sindaco di Firenze nella roccaforte di Cuperlo, dove era stato sonoramente sconfitto nel primo turno delle primarie, quello riservato agli iscritti, si impone con il 64,5% dei consensi grazie ai 62973 voti ottenuti. Cuperlo con 18197 voti si ferma al 18,6%, mentre Civati ottiene un risultato migliore di quello nazionale, il 16,8% con 16402 voti. 394 le schede bianche, nulle o contestate. 

“La vittoria di Matteo Renzi – commentano dal Comitato per Cuperlo – anche nel nostro territorio è netta ed ampia. A lui, nuovo segretario del PD vanno i complimenti e gli in bocca al lupo anche nostri. I risultati del voto sono molto differenti da quelli ottenuti tra gli iscritti. Una differenza che non dovrà essere sottovalutata da chi ha vinto e che soprattutto non cancella le ragioni e le idee di una sinistra moderna e riformista, per le quali ci siamo spesi e continueremo a spenderci qui in Emilia Romagna e in assemblea nazionale”. Il coordinamento regionale della mozione già convocato in precedenza per sabato prossimo, discuterà del futuro della mozione.


Riproduzione riservata © 2018 TRC