in:

Romano Prodi annuncia che domenica si metterà in coda per votare alle primarie del Pd. “I rischi aperti dalla senteza del Corte – ha detto – mi obbgliano a ripensare a decisioni già prese”

“I rischi aperti dalla recente sentenza della Corte mi obbligano a ripensare a decisioni prese in precedenza. Le primarie del Pd assumono oggi un valore nuovo. Nella situazione che si è venuta a determinare è infatti necessario difendere a ogni costo il bipolarismo. Pur con tutti i suoi limiti, il Pd resta l’unico strumento della democrazia partecipata di cui tanto abbiamo bisogno. Domenica, di ritorno dall’estero, mi recherò quindi a votare. In questa così drammatica situazione mi farebbe effetto non mettermi in coda con tanti altri cittadini desiderosi di cambiamento”. Lo annuncia Romano Prodi.


Riproduzione riservata © 2018 TRC