in:

Virginio Merola è interventuto nell’aula magna dell’Istituto Belluzzi-Fioravanti per la conferenza su GlobeSeren@, progetto scolastico per un futuro sostenibile

“Si possono fare azioni concrete assieme. Credo sia importante perché i tre aspetti che affronteremo assieme oggi dimostrano che è possibile reagire per invertire la tendenza, a cominciare dai luoghi dove abitiamo, cioè la nostra città”. Con queste parole il sindaco di Bologna Virginio Merola si è rivolto agli studenti riuniti nell’aula magna dell’Istituto Belluzzi-Fioravanti per la conferenza su GlobeSeren@, progetto scolastico per un futuro sostenibile.

 

Il sindaco ha ricordato le numerose azioni messe in campo dalla sua amministrazione sui temi al centro del progetto e dell’incontro odierno (mobilità sostenibile, innovazione tecnologica, studio dei dati ambientali). Tra questi ha citato la partecipazione al progetto Life Gaia, per interventi di riforestazione urbana: “Abbiamo studiato quali specie arboree sono più adatte a catturare polveri sottili, inquinamento e anidride carbonica. Così, quando si fanno interventi per piantare nuove piante, sappiamo dove e cosa bisogna piantare per migliorare la qualità dell’aria della nostra città”.


Riproduzione riservata © 2018 TRC