in:

Stasera in Senato il voto, a lungo rimandato, per la decadenza da Senatore di Silvio Berlusconi. Mentre la politica italiana si spacca, a Modena non si parla d’altro: vediamo cosa ci hanno raccontato i modenesi

Il grido degli antiberlusconiani convinti cresce col passare delle ore che avvicinano il Senato al voto sulla decadenza dell’ex premier da Senatore. Silvio Berlusconi si avvia ad un voto che sembra già scritto: decadenza da Senatore apparentemente inevitabile, per il leader di Forza Italia già ai domiciliari in seguito alla sentenza definitiva sul Processo Mediaset. Già giudicata “inammissibile” l’eventualità del carcere, ora a Berlusconi non resta che scegliere il luogo nel quale prestare servizi socialmente utili, o i domiciliari “tout court”. Nel frattempo i Modenesi anti Silvio festeggiano, mentre quelli “pro” difendono la propria idea fino all’ultimo.

 


Riproduzione riservata © 2018 TRC